Per potere visualizzare i prezzi  ENTRA/REGISTRATI

Ecommerce


Codice: SAL094

Sistema saldante a freddo cartuccia da ml.290

DISPONIBILITA': SI

Prezzo: €

Pasta saldante per incollaggi e sigillature a fred..






Pasta saldante per incollaggi e sigillature a freddo a base di polimero ibrido monocomponente. (Non è silicone). Garantisce un'ottima adesione su superfici metalliche pulite come acciaio, zinco, alluminio, ecc. Permette incollaggi e sigillature di alta qualità. Il prodotto è inodore e completamente atossico. Non emette fastidiose esalazione durante la catalizzazione come riportato dal D.L. 81/08 riguardante la sicurezza sul posto di lavoro.Applicazione: Preparare i due fori ( lato corto testa e lato corto piedi) per il fissaggio delle viti in laboratorio. Preparare le superfici da trattare con apposito pulitore o decapante. Dopo attenta asciugatura estrudere e applicare il prodotto su tutto il perimentro in modo continuativo. Posizionare il cofano (meglio farlo in due persone). Pressare i bordi energicamente e avvitare le due viti nei fori preparati in precedenza. Eliminare eventuali fuoriuscite del prodotto sui bordi. IMPORTANTE:Le cartucce devono essere immagazzinate a temperature non inferiori di 20 ° C. Dati Tecnici: Nome: SAL094 Aspetto: pastoso - tixotropico Odore: Inodore Colore disponibile: Trasparente - Grigio Peso specifico: Circa 1,5 g/ml (grigio) - Circa 1,2 g/ml (trasparente) Formazione di pelle: Circa 10 minuti (20°C – 50% u.r.) Tempo aperto: Circa 15 minuti (20°C – 50% u.r.) Polimerizzazione dopo 24h: Circa 3 mm (20°C – 50% u.r.) Durezza Shore A: Circa 48 (grigio) - Circa 38 (trasparente) - (Normativa DIN 53505) Ritiro volumetrico: < 2 % (Normativa DIN 52451) Allungamento: 300 % Resistenza alla trazione: circa 1,4 N/mm2 Solventi: 0% Isocianati: 0% Termostabilità: -40°C fino a +100°C (a breve +120°C) Temperatura di applicazione: +5°C fino a +40°C Resistenza ai raggi UV: Ottima Tempo di stoccaggio: almeno 18 mesi a temperatura ambiente (20°C – 50% u.r.) Il prodotto è stato testato da noi effettuando una prova di resistenza alla pressione. Il cofano in zinco è stato preparato con il sigillante e successivamente gonfiato con il compressore. Il risultato è visibile nelle foto, come vedete la saldatura a freddo ha tenuto perfettamente, ovviamente il cofano in zinco si è gonfiato e deformato.


RECENSIONE

AGGIUNGI RECENSIONE